Piccoli Passi Onlus


Vai ai contenuti

Menu principale:


Bando 2013

Archivio > Anno 2013 > Borsa di Studio

C I TTÀ DI ACERRA
PROVINCIA DI NAPOLI

AVVISO DI CONCORSO

L'Associazione Piccoli Passi Onlus con sede ad Acerra ha, istituzionalmente, finalità di solidarietà sociale tra cui attività per la promozione della cultura della legalità e della lotta a qualsiasi tipo di attività criminale, intervenendo con un'azione diretta di sensibilizzazione ed informazione destinate ai cittadini ed in particolare ai giovani, con la collaborazioneo del Comune di Acerra, organizza la Prima Edizione del

C:\onluspiccolipassi.it\images\p001_0_01_01.jpg
Error File Open Error

di studio al merito destinata ai ragazzi che frequentano l'ultimo anno delle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado.
FINALITÀ
Il concorso per I'ottenimento della borsa di studi "Piccoli Passi", per statuto proprio dell'Associazione, è finalizzato a promuovere e pubblicizzare, nei giovani, concetti di educazione civica e di solidarietà.La prima edizione 201 3 prevede lo svolgimento di un Tema sull'argomento "Ambiente e Territorio", tematica trattato dalla "Rete scolastica per la legalità" di Acerra nel corso dell'Anno 201212013.Il concorso si svolgerà nei giorni: 8 -9 - 13 Maggio2013 nei locali del Castello Baronale.
COMITATO ORGAN IZZATIVO
Viene istituito un Comitato organizzativo, responsabile dell'organizzazione e della logistica dell'evento, coordinato dalla Responsabile dei Servizi Cultura del Comune di Acerra e composto dal Sindaco di Acerra o un suo delegato, Presidente dell'Associazione Piccoli Passi, dai Soci dell'Associazione, dal coordinatore della Rete Scolastica cittadina per la Legalità, nonché da due rappresentanti delle scuole afferenti alla Rete. La sede è stabilita presso la biblioteca comunale del Castello Baronale.
CRITERI DI PARTECIPAZIONE
La Borsa di studio è concessa dall'Associazione Piccoli Passi a sostegno degli studi, in favore di giovani meritevoli; per questo motivo il primo criterio su cui si fondano I'ammissione al concorso e l'elaborazione della graduatoria è la votazione finale ottenuta al termine del secondo quadrimestre dell'anno scolastico 201 111 2.A parità di condizioni, si individua come secondo criterio la votazione dei consigli di classe per il primo quadrimestre dell'anno scolastico in corso 201 211 3.Gli studenti partecipanti non dovranno essere superiori a numero 1 in rapporto ad ogni sezione dell'ultimo anno del corso di studi, ma non necessariamente indicati nel numero di 1 a classe. Gli studenti saranno proposti dagli organi collegiali scolastici e comunicati al Comitato organizzativo entro e non oltre il giorno 26/04/2013 ore 12.00.
COMMISSIONE ESAMINATRICE
La commissione esaminatrice sarà composta da: Esponenti locali della cultura, Rappresentanti dell'Amministrazione Comunale di Acerra, Rappresentanti dell'Associazione Piccoli Passi e Docenti referenti delle scuole partecipanti (quest'ultimi da indicare, a cura delle scuole, all'ufiicio Servizi Cultura del Comune di Acerra entro e non oltre il giorno 26/04/2013 ore 12.00).
ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA
La logistica e le modalità di svolgimento del concorso saranno definiti dal Comitato organizzatore e comunicate ai partecipanti attraverso le Scuole di appartenenza.Il trasporto e l'accompagnamento degli alunni indicati dagli istituti scolastici a partecipare al concorso saranno a carico delle rispettive famiglie (si richiede la presenza, in sede di concorso, di un docente della scuola di provenienza degli alunni).Le scuole rilasceranno ai singoli partecipanti modulo di partecipazione: tale documento dovrà essere inoltrato (unitamente ad un elenco degli alunni partecipanti per ogni scuola), alla sede del comitato organizzativo. Inoltre, il giorno del concorso, i partecipanti consegneranno una copia del suddetto modulo ai preposti all'accoglienza.Rete Scolastica Cittadina
TRACCE DEI TEMI SULL'ARGOMENTO
Le tracce dei temi sull'argomento "Ambiente e territorio" saranno proposte al Comitato Organizzativo da ogni scuola partecipante.Il Comitato Organizzativo sceglierà, mediante sorteggio, no 1 (una) traccia per ciascun ordine scolastico.
CRITERI DI VALUTAZIONE
Per la definizione del giudizio finale, la Commissione Esaminatrice terrà in considerazione:Attinenza al tema -Coerenza e rigore logico - Significatività del messaggio - Originalità
PREMI PREVISTI
Sono stati stanziati no 6 (sei) premi in denaro, del valore di 250 Euro cadauno, così suddivisi:n° 2 per le Scuole Primarie (elementari)n° 2 per le Scuole secondarie di primo grado,n° 2 per le Scuole secondarie di secondo grado.
PREMIAZIONE
La premiazione degli elaborati e degli alunni che hanno partecipato al concorso per la borsa di studio "Premio Piccoli Passi" avverrà in data e luogo definito dal Comitato Organizzatore e che sarà comunicata attraverso le Scuole partecipanti e pubblicazione sui siti web del Comune e dell'Associazione Piccoli Passi.

Il SindacoRaffaele LETTIERI



Torna ai contenuti | Torna al menu